Quando si parla di cucina, l'illuminazione rappresenta uno degli aspetti più importanti, non solo perché si tratta di uno spazio in cui è fondamentale disporre della luce giusta dal punto di vista funzionale, ma anche perché, nel mondo moderno, la cucina ricopre un ruolo davvero importante, in termini di design e di appeal della casa stessa.
Ma quali sono gli accorgimenti da prendere per assicurare alla propria cucina l'illuminazione perfetta?

Una delle prime regole da tenere in considerazione è la presenza di più fonti di luce in grado di “accendere” la nostra cucina, rendendola piacevole da vivere, per noi e per i nostri ospiti.


Dall'illuminazione a plafoniera o a incasso (ottima soluzione per le cucine grandi e piccole) ai lampadari e ai pendenti individuali in fila sull'isola, passando per le lampade dimmerabili e le strisce Led, perfette da collocare sotto i mobili per fornire un'illuminazione di lavoro aggiuntiva: la cucina è un ambiente in cui ci si può davvero sbizzarrire con l’illuminazione.

Ma vediamo nel dettaglio le diverse soluzioni.

I faretti a soffitto incassati
Pratici, personalizzabili e affidabili, sono diventati la tipologia di illuminazione preferita per le cucine contemporanee. Il nostro consiglio però è quello di aggiungere un raccordo luminoso centrale per regalare un tocco di personalità in più all'ambiente.

Lampadari e robuste luci pendenti
Dopo un periodo che li ha visti uscire un po’ di scena, i lampadari stanno vivendo una grande rinascita e, senza dubbio, rappresentano una scelta elegante che consente di dare carattere e personalizzare la cucina.

Lampade dimmerabili
Grazie alla possibilità di scegliere rapidamente l'intensità di luce che vogliamo entri nella stanza, le lampade dimmerabili rappresentano l'aggiunta perfetta per qualsiasi cucina. Si tratta di lampade intelligenti delle quali, una volta provate, non si potrà più fare a meno.

Strisce LED
Si tratta delle luci più semplici da installare. Si possono collocare nella parte inferiore dei pensili, per illuminare lo spazio dedicato alla preparazione (occupando pochissimo spazio) con un ottimo risultato anche dal punto di vista estetico, grazie all'atmosfera suggestiva che contribuiscono a creare.

Lampade a sospensioni sull'isola
Una delle soluzioni migliori per illuminare l'isola, diventata ormai un must delle cucine moderne. In questo caso è bene optare per lampade a sospensione con calotta stretta, per garantire l'illuminazione diretta del piano di lavoro sottostante e ottenere una grande resa scenografica. È bene sottolineare che in questo modo però il resto dell'ambiente non godrà di illuminazione, motivo per cui bisogna considerare l’ aggiunta di altri punti di luce nella stanza.