Il must illuminazione del 2022? La lampada da tavolo.
Ricaricabili, touch, con e senza filo, moderne e di design, le lampade da tavolo sono quell'elemento che non solo fa la differenza nell'illuminazione di un ambiente, ma che riesce anche a dare un tocco di personalità, grazie a colori e forme diverse. Sono tutte rigorosamente a Led, perché il 2022 non sarà solo un anno di tendenza, ma sarà soprattutto un anno improntato alla sostenibilità, dove la scelta delle luci sarà assolutamente fondamentale per contribuire alla salvaguardia del Pianeta. 

La nostra carrellata di proposte non può che prendere il via dalle proposte della maison Zafferano, Poldina e Ofelia, che con le loro colorazioni e forme diverse, si adattano ad ogni ambiente, interno ed esterno. Ricaricabili (la loro autonomia arriva fino a 9 ore) sono dunque senza fili ed estremamente comode per essere collocate all'interno o all'esterno senza pensare ad una presa elettrica alla quale  collegarle. Touch e dimmerabili, consentono di regolare l'intensità della luce a proprio piacimento. 

Esiste poi una vasta gamma di lampade da interno con braccia richiudibili o snodabili, anche in questo caso si tratta di lampade che possono essere spostate facilmente da un punto all'altro della casa, che possono essere ricaricate e dunque collocate anche lontano da prese elettriche. Con luce calda o naturale sono perfette per essere di supporto alla lettura, allo studio o alle sessioni di lavoro al pc. 

Infine, per chi volesse un tocco di vintage sul proprio tavolo, non mancano le proposte. Belle da vedere, possono essere collocate non solo su una scrivania o su un comodino, ma anche su un mobile a supporto dell'illuminazione di un ambiente. 

La scelta va quindi fatta valutate le vostre esigenze strizzando sempre un occhio al design e allo stile che cercate.