Cos’è e come funziona l’EDID

Cos’è e come funziona l’EDID

L’acronimo EDID (Extended Display Identification Data) rappresenta, in quanto definibile come carta d’identità di ciascun apparecchio, l’elemento che consente ai dispositivi di “conoscersi” e comportarsi di conseguenza. 

Si tratta di una serie di dati strutturati che, in parole semplici, vengono normalmente impiegati nel colloquio fra uno schermo (TV, videoproiettore, monitor PC, ecc.) e la sorgente video ad esso collegata. Questi dati servono alla sorgente per identificare lo schermo collegato, acquisendo le informazioni sulle sue capacità di riproduzione audio e video, ad esempio quali risoluzioni video siano supportate. Da queste informazioni l’apparato sorgente potrà sapere quale siano i migliori segnali audio e la migliore risoluzione video che potrà trasmettere avendo la certezza che lo schermo sarà in grado di riprodurli senza problemi.

Gli EDID vengono trasmessi tra il dispositivo sorgente e il display per mezzo di un canale dati di visualizzazione, o DDC, che non è altro che una raccolta di protocolli di comunicazione digitale creati dalla VESA (Video Electronics Standards Association). Con EDID che fornisce le informazioni sul display e il DDC che fornisce invece il collegamento fisico tra il display e la sorgente, i due standard di accompagnamento garantiscono un’esperienza plug-and-play per lo scambio di informazioni tra il display e la sorgente.

Affinché le informazioni siano disponibili alla sorgente, tutte le connessioni al dispositivo di visualizzazione devono supportare DDC compresi extender, switch, cavi, splitter, amplificatori, ripetitori e convertitori HDMI. Se una o più connessione della catena non supportano DDC, il display potrebbe mostrare la posizione, le dimensioni o i colori sbagliati oppure potrebbe addirittura non visualizzare nulla.

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Si prega di notare che i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati

Altri Articoli Interessanti